Vecchio smartphone? Lo uso per la video sorveglianza di casa

Avevo un vecchio smartphone Huawei P9 il cui tasto accensione/spegnimento non funzionava più ma il telefono di per se era ancora in ottime condizioni.

Credo sia rimasto inutilizzato per circa sei mesi e poi ho iniziato a chiedermi in che modo potessi riutilizzarlo: ne ho fatto una videocamera per la video sorveglienza di casa attraverso un app dotata di motion detection.

Per prima cosa ho fatto pulizia di tutte le app installate che non servivano più, pulito memoria e tolto la memory card; poi ho installato il telefono a parete tramite un supporto hand made, l’ho collegato al suo caricabatteria e al wi-fi di casa.

Ogni volta che esco o che mi assento da casa non devo fare altro che avviare la motion detection: nel caso venga rilevato qualche movimento all’interno dell’appartamento riceverò un sms di allerta sul mio attuale smartphone.

filippo scorza motion detection

Posso anche accedere agli snapshot fatti dall’applicazione nel momento in cui viene attivato il trigger del motion detection: in questo modo ho a disposizione una gallery dell’accaduto!

Ma esistono altri modi per salvare il tuo vecchio smartphone dandogli nuove utilità prima di dirgli addio definitivamente.

Ad esempio: hai mai pensato di utilizzarlo come una semplice radio-sveglia? A tale scopo esistono diverse app (io sono utente Android e faccio riferimento al Play Store) come Radio Alarm Clock e altre analoghe.

Oppure perchè non utilizzarlo come telecomando per la tua smart tv?

Si, lo so che il telecomando lo hai già!

Vi sono però situazioni in cui devi digitare url o titoli di film sulla tastira virtuale della smart tv: vuoi continuare a farlo spostandoti con il cursore su ogni singola lettera della tastiera oppure sarebbe più semplice utilizzare quella del tuo vecchio telefono?

Se la risposta è la seconda, a questo link, trovi una serie di app per trasformare il tuo veccho smartphone in un telecomando.

filippo scorza telecomando

Utilizzalo come navigatore in auto.

Oppure puoi sempre utilizzarlo per fare video chiamate e riunioni in remoto con il tuo team di lavoro: aggancialo a parete di fronte alla tua postazione di lavoro e tieni installata la tua app per le video conferenze (zoom, apper.in, skype, duo etc)!

Se non ti ho ispirato con queste soluzioni donalo a Rainforest: lo utilizzeranno per monitorare l’abbattimento illegale di alberi nel pianeta!

Infiene se sei intenzionato a smaltirlo, fallo seguendo le best practice consegnandolo all’isola ecologica della tua città: i telefoni sono considerati rifiuti speciali in quanto fabbricati utilizzando terre rare, nichel, cadmio e molto.

Ultima informazione: esiste un decreto ministeriale (uno contro zero) che prevede la restituzione del vecchio telefono al negoziante.

In sostanza il decreto prevede la possibilità di consegnare in negozio un piccolo elettrodomestico da smaltire, anche se non si acquista nulla. Dall’altra parte tutti i punti vendita con una superficie superiore ai 400 mq sono obbligati al ritiro gratuito di apparecchi di piccole dimensioni anche quando il cliente non ne acquista uno equivalente.

Vecchio smartphone? Lo uso per la video sorveglianza di casa ultima modifica: 2017-11-26T18:06:57+00:00 da Filippo Scorza
Spread the love
Translate