Vuoi una mailing list pulita? Inizia da Linkedin

Parto con quello che rappresenta per me la parola “pulita” riferita ad una mailing list: poca immondizia, ovvero indirizzi mail attendibili (no indirizzi del tipo info@ …)

Quindi l’assumption di base è la seguente:

mi sono iscritto su Linkedin utilizzando un indirizzo personale, che leggo frequentemente e/o utilizzo per lavoro

Se condividi questa assumption il trucco per crearti una mailing list è davvero banale ed è incrementale se lavori in team! (ed è legale)

Passo 1:

Accedi alla sezione “my network”

Linkedin 01 filippo scorza

Passo 2:

Accedi a “see all”

Linkedin 02 filippo scorza

Passo 3:

“Manage synced and imported contacts”

Linkedin 03 filippo scorza

Passo 4:

In “Advanced options” clicca su “Export contacts”

Linkedin 04 filippo scorza

Passo 5:

Request Archive

Il CSV che verrà scaricato conterrà tutti i dati relativi ai tuoi contatti Linkedin tra i quali i rispettivi indirizzi mail.

Il mio consiglio è quello di creare diverse campagne anzichè una univoca: dal momento che possiedi informazioni inerenti al settore lavorativo dei tuoi collegamenti, perchè non targhetizzarli con una newsletter ad HOC?

 

Spread the love
Translate