Metto online Skillando.com in due mesi viaggiando per il Mondo

Skillando è un progetto di volontariato digitale nato durante un mio periodo sabbatico a Nairobi nel 2017.

Durante tale esperienza frequentai un master in social innovation presso Amani Institute ed entrai in contatto con diverse realtà locali ad impatto sociale.

Tra queste Tunapanda, bridging digital divide, una scuola nello slum di Nairobi dove si insegnano coding ed informatica, gratuitamente, ai ragazzi del ghetto.

Ricordo bene la sensazione che provai quel giorno in visita presso quella scuola: capii subito che potevo aiutare quell’organizzazione condividendo le mie competenze ed esperienze professionali.

Da li a qualche giorno iniziai a fare volontariato digitale senza sapere esattamente che questa fosse la definizione più appropriata di quel mio percorso, nato quasi per caso.

Ad oggi abbiamo svolto ulteriori missioni di volontariato supportando due realtà locali in Africa ed in India.

NaiNami è stata la prima attività pilota svolta nel 2018 a Nairobi grazie al supporto di un team tutto italiano composto da Luca Barboni, Paolo Marazzi, Roberto Verde e Francesco Cianfarani.

Skillando Filippo Scorza

Al ritorno da quel primo viaggio “ufficiale” decidemmo di svolgere una nuova attività di volontariato aiutando un’altra organizzazione, Bridge Culture, basata a Bangalore (India).

filippo scorza skillando

Mi resi conto che Skillando aveva un valore ed un obiettivo specifico: quello di abbattare il divario digitale presente in alcuni contesti mediante delle azioni concrete.

Skillando works for digital democracy against digital divide

Dopo tali esperienze, raccogliendo feedback ed insights dai ragazzi volontari, continuo a lavorare come innovation manager presso Talent Garden.

Tale progetto viene recensito nel impact report di Tag, inizio a dialogare con Mondadori, Media Friends, Campus Party ed alcune organizzazioni no profit in Italia.

“C’è davvero molto da costruire” ho pensato un giorno parlando di tale progetto con alcuni ragazzi.

Quasi scherzando accennai al desiderio di prendermi un periodo off dal lavoro, fare il giro del mondo, e lavorare full time a Skillando per due mesi.

Skillando ed il world tour

Ed è nato così questo viaggio nel quale visiterò Thailandia, Cambogia, Vietnam, Hawaii, Giappone, California, Perù, Cile e Brasile.

Non solo per creare la prima piattaforma di volontariato digitale in Italia, ma soprattutto, per conoscere tutte quelle realtà ad impatto sociale su cui costruire le prossime missioni.

Da li a breve Paolo Marazzi si è unito al progetto.

Abbiamo messo online una landing page in poco meno di alcune ore da quando gli raccontai quello che volevo fare: worldtour.skillando.com.

Iniziammo a disegnare il viaggio, le tappe, a creare i primi contatti con le realtà locali che vogliamo visitare.

filippo scorza skillando

Lavoreremo viaggiando e visitando nove Paesi sviluppando tutte quelle attività per le quali, ad oggi, non abbiamo mai avuto tempo a disposizione.

Tutto il viaggio e gli obiettivi sono online e accessibili a chiunque voglia partecipare ad una tappa o sostenerci in remoto: puoi dare un occhiata in questo Google Drive.

Unisciti alla nostra community e seguici durante le tappe, fusi orari e persone che incontreremo durante il viaggio!

Link utili

Spread the love